Vale la pena contare le calorie?

Vale la pena contare le calorie?Vale la pena contare le calorie?

Non conta la quantità, ma la qualità

Se un uomo presta attenzione alla qualità e non alla quantità di assunzione di cibo il problema dell’obesità nel mondo sarebbe certamente più piccola. Se il menu si basa su semplici zuccheri provoca episodi di fame da lupo e le voglie costanti per i dolci. Se si basasse su proteine , carboidrati complessi il corpo sarebbe saturo e correttamente alimentato. Mangiando meno calorie, ma da zuccheri semplici non perderemo peso. Possiamo però portare alla carenza di vitamine e minerali. Pertanto le calorie fornite sotto forma di carboidrati semplici da piatti fast food e dolci sono chiamati calorie vuote.

La matematica e il nutrizionista

Il problema del calcolo del metabolismo e’ dovuto al fatto che ci sono parecchi disegni. Tuttavia, ciascuno di essi dà un risultato diverso. La differenza può essere fino a diverse centinaia di calorie. Il metabolismo primario può essere calcolato utilizzando le formule come ad esempio :

– Modello di Harris e Benedetto

– I dati di nutrizione standard umani

La matematica e il nutrizionista

– Metodo Bioimpedenza ( cosiddetta composizione corporea Analyzer. ).

La dieta dimagrante standard basato sul conteggio delle calorie consiglia la procedura di calcolo che coinvolge il calcolo del metabolismo di base, e quindi moltiplicando il risultato per un fattore di attività fisica. Il risultato ci mostra la necessita’ totale di energia. Per perdere 1 kg a settimana, bisogna ridurre l’ apporto giornaliero di 1000 kcal, mentre il tasso di perdita di peso dovrebbe essere di 0,5 kg a settimana, riducendo l’apporto calorico di 500 calorie al giorno. Ciò deriva dal principio che 1 kg di grasso è pari a 7000 kcal.

Calorie a calorie non e’ regolare

La quantità di calorie in 1 g di proteina è 4 kcal, carboidrati – 4 kcal, e grassi 9 kcal. Considerando il potere calorifico come peggior nemico della figura snella è il grasso. Tuttavia, mangiare i carboidrati in caso di ridotta attività fisica ed eccessivo apporto calorico alza il livello di zucchero nel sangue. Avremo più zucchero del necessario perché aumenta Calorie a calorie non e' regolarel’appetito. Il glucosio in eccesso che non viene convertito in glicogeno, sarà cambiato in trigliceridi, o grassi. Essi hanno un impatto molto negativo sul sistema circolatorio e il cuore. Essi contribuiscono allo sviluppo di malattie gravi, tra cui la malattia coronarica. 1 grammo di proteine contiene tante calorie quante 1 g di carboidrati, ma il suo effetto sul corpo è completamente diverso. La proteina non provoca un rapido aumento del genere dei livelli di zucchero nel sangue. Inoltre, la proteina comporta un aumento del tasso metabolico del 25%. In breve, possiamo dire che dai carboidrati facilmente aumenta il peso, le proteine facilitano la perdita di peso e il grasso ingrassa solo quando il loro numero supera il rapporto calorico giornaliero

Gli spinaci – calorie, il valore nutritivo e l’interesse

Gli spinaci - calorie, il valore nutritivo e l'interesseGli spinaci – calorie, il valore nutritivo e l’interesse

Gli spinaci hanno molti usi culinari. Sono adatti sia ai piatti principali e antipasti e zuppe, creme e persino ai cocktail. ertanto, è opportuno usare come base, o anche in aggiunta al cibo – arricchiamo in questo modo non solo il sapore, ma anche il valore nutrizionale.

Gli spinaci -proprieta’ nutrizionali e medicinali

Gli spinaci sono una bomba di vitamine come fonte di vitamina C e beta – carotene, è una ricca fonte di vitamina C, acido folico, B1, B2, PP, B6 ed E, minerali :calcio, magnesio, fosforo, ferro, rame, potassio, iodio, zinco e manganese. Gli spinaci hanno l’effetto anti – cancro a causa dell’elevato contenuto di beta-carotene ( provitamina A ) e luteina, che sono forti di antiossidanti. Può essere utile nel trattamento della degenerazione retinica. Gli spinaci sono anche una buona fonte di fibra alimentare. Così, gli spinaci :

– Ci protegge dal rapido invecchiamento delle cellule

– Supporta la memoria e la concentrazione

– Previene gli stati di depressione, nervosismo, irritabilità

– Abbassa la pressione sanguigna

– Riduce il livello di colesterolo cattivo nel sangue

– Riduce il rischio di cancro

– Supporta la ista

– Previene l’osteoporosiGli spinaci -proprieta' nutrizionali e medicinali

– Aumenta l’immunità

– È un elemento efficace nella prevenzione di malattie, Parkinson e di Alzheimer

– Previene la stitichezza

   A causa del fatto che gli spinaci sono una buona fonte di acido folico, come si è detto, non dovrebbe mancare nella dieta delle future mamme -l’acido folico previene l’insorgenza di malformazioni fetali.

Gli spinaci e il dimagrimento

   Gli spinaci sono un vegetale a basso contenuto calorico – 100 grammi fornisce solo circa 23 calorie ( kcal ) nello stesso una confezione 450 grammi di spinaci surgelati è di circa 104 calorie.. Tuttavia, non solo per questo gli spinaci sono un buon ingrediente nel menù della dieta di riduzione.

I ricercatori dell’Università di Lund ( Svezia) hanno scoperto che gli spinaci sono un grande potenziatore nella lotta contro i chili eccessivi. Poiché contiene tilacoidi, che è un composto chimico che blocca la digestione dei grassi e riduce l’appetito, che, come dicono i ricercatori, aumenta l’efficacia della perdita di peso di ben il 43 %. Tuttavia, per essere in grado di assorbirlo, è necessario schiacciare gli spinaci e frullarli – l’unico modo in cui il tilacoidale sarà ” liberato ” dalle cellule. Tali conclusioni si poGli spinaci e il dimagrimentossono trarre, tuttavia, solo dai primi studi.

Informazioni interessanti sugli spinaci

→ Gli spinaci sono associati con il carattere della serie animata americana. Si tratta, naturalmente, del marinaio di nome Popeye. Questo, quando aveva bisogno di un improvviso aumento di energia e di forza fisica, mangiava un barattolo di spinaci.

→Gli spinaci per anni sono stati considerati come una estremamente ricca fonte di ferro – anche se in realtà lo e’, il contenuto di questo elemento negli spinaci non è alto come si pensava una volta. Si è scoperto che la causa dell’errore è stato un errore nei calcoli, e più specificamente – lo spostamento del punto decimale, che ha aumentato 10 volte il risultato finale. Tutta questa confusione deriva dall’ errore di una secretaria. Il rapporto di prova di uno scienziato americano, ha inscritto che 100 grammi di spinaci contiene 30 g di ferro, invece di 3 g.

→ I più grandi produttori mondiali di spinaci sono : Cina, Stati Uniti, Giappone, Turchia e Francia

I prodotti del grano

La farina, semola e cereali devono essere conservati in barattoli o in contenitori di plastica , preferibilmente in un luogo buio . Analogamente , nel caso della pasta. I pani possono essere memorizzati in un legno o di plastica in non più di 7 giorni  . Pane congelato può essere conservato in un congelatore fino a circa tre mesi .

Frutta e verdurafrutta-e-verdura

Frutta e verdura in forma congelata possono essere memorizzati durante tutto l’anno . L’eccezione a questa regola sono le verdure crocifere che non possono essere congelati , in quanto la bassa temperatura porta a danni alla loro struttura .

Carne, pesce, frutti di mare e prodotti lattiero-casearidukan-diet-protein-food

Le regole per la conservazione di carne e prodotti lattiero-caseari nel frigorifero sono molto semplici. Carne grezza viene conservata ad una temperatura da 0 a 2 gradi Celsius. Prima di inserire il frigorifero lavala, asciugala e metterli in un contenitore. La durata massima di carne è fino a 2 settimane. Un altro modo di mantenere carne viene suddiviso in porzioni e conservato in un sacchetto di plastica nel congelatore. Il tempo massimo di conservazione del prodotto allo stato congelato è di 3 mesi.

Le regole leggermente più rigorose si applicano in relazione ai pesci e frutti di mare2296301_atozg943

È possibile memorizzare questi prodotti in frigorifero per 2 giorni. Essi non devono essere situati vicino al formaggio e burro causa del rischio di assorbire gli odori sgradevoli. pesce affumicato devono essere conservati in un contenitore ermetico. Frutti di mare e pesce in forma congelata possono essere conservati per un periodo non superiore a otto mesi.